giovedì 12 aprile 2012

Senza Futuro

Ah la politica italiana, non ci annoia mai vero?! E' sempre piena di avventure e spericolate peripezie per farci credere che non ce lo stanno mettendo nel culo. Ma certo che no, "lavorano" per noi. 
L'ultima puntata di questa avvincente serie è LegaLadrona. Ma come potete biasimarli?! Ristrutturare casa costa, far studiare figli cerebrolesi costa, comprare il SUV costa. Come si possono affrontare tutte queste spese senza prendere i soldi in tasca alle "comparse" di questa serie: noi italiani. 
Certo, siamo tutti bravi a fare satira, a polemizzare, a guardare ore ed ore di programmi tv dedicati alla politica ed economia di questo paese. Ma, in pratica, cosa stiamo facendo?! NIENTE. Siamo diventati apatici e capaci solo di lamentarci senza passare ai fatti.
Le banche, i politici super-mega-pagati, i privilegi della casta, la Chiesa, le mafie, ci stanno solo rovinando!!
Ma vi rendete conto che i prezzi per qualsiasi bene di consumo (non parliamo poi del carburante) hanno raggiunto cifre insostenibili per l'italiano medio?! E allora siamo costretti a fare tagli alle nostre, già poche, spese. Qua ci vogliono misure drastiche! La situazione è diventata insostenibile! Bisogna agire, magari bloccando l'Italia intera, non andando a fare la spesa, non facendo il pieno, non depositando i propri soldi in banca, non presentandosi al lavoro! Blocco totale: perché in questo paese per essere ascoltati bisogna fare danni ingenti! Non parlo certo di vandalismo sia chiaro, anche perché se qualcosa viene distrutto indovinate un po' chi paga?! Noi. 
Paghiamo sempre noi, e in cambio cosa ne otteniamo?! Solo povertà. 
Per non parlare dell'euro. Non ne capisco molto di economia, ma ricordo bene la transizione da Lira ad Euro. Nel corso di questi anni i prezzi sono triplicati! Ma gli stipendi sono rimasti uguali, o addirittura sono diminuiti. prima con 2000 Lire compravo un chilo di pane. Ora con 1,03 € non posso neanche comprare mezzo panino.
Ho paura, per il mio futuro: ho paura di diventare una laureata disoccupata, ho paura di vedere mio padre partire per la Svizzera per impastare cemento fino alla vecchiaia, ho paura di vedere mia madre che si dispera per le bollette, ho paura di vedere mio fratello disperato perché senza lavoro, e senza un futuro.
La situazione è insostenibile, dobbiamo fare qualcosa, insieme, uniti, perché è in gioco il nostro futuro. 


Baci,CrearsiLaSfiga

Nessun commento:

Posta un commento

Voi che ne pensate?